Fioravante Bosco

Benevento, 10 gennaio 2014. – Il segretario generale della Uil di

Benevento, Fioravante Bosco, ritorna sul tema dell’altissima tassazione

che colpisce i redditi dei lavoratori e dei pensionati, che di fatto blocca i

consumi e la ripresa economica del Paese.

“Avevamo anticipato che se non ci fosse stata una riduzione delle tasse, soprattutto sul lavoro,

nel 2013 in Italia la disoccupazione sarebbe aumentata, e questo è fatalmente accaduto. Ci

sono tante vertenze che in realtà non sono altro che lo specchio di questo problema”.

“Abbiamo chiuso l’anno 2013 e aperto il 2014 - ha aggiunto Bosco - con un dato drammatico,

quello relativo all'aumento della disoccupazione. Per noi non è purtroppo una sorpresa.

L'industria italiana soffre di due mali: il primo, la burocrazia, perché abbiamo molte più

regole che in altri Paesi; il secondo è l'alto livello di tassazione, che riduce gli stipendi e i

consumi e non invita le imprese a investire”.